"Il patrimonio greco, criticamente purificato, è parte integrante della fede cristiana" (Benedetto XVI)

"La cultura dell’Europa è nata dall’incontro tra Gerusalemme, Atene e Roma" (Benedetto XVI)

 

  HomeChi siamoLa rivistaTestiDidatticaAttivitàGuestbookVariaCerca

 


Editoriale                               

STUDI
Andrea Zauli   
Allievo e maestro nei processi a Socrate e a Giustino           


CONTRIBUTI
Giulia Regoliosi
Schiave e regine
le storie di Esione ed Etra                       


PROPOSTE DIDATTICHE
Gennaro Tedesco
Quello che non c’è nei libri di storia                   


ESPERIENZE DIDATICHE
Lucia Prestipino                           
Catullo, carme 68 b

Alberto Pavan
I Giochi Virgiliani
Anni di letture, gare, viaggi e amicizia in compagnia dell’Eneide   

                                     


2-20
 

 

              

                                                                   

Dall'Editoriale


Nel concludere il quarantesimo anno della rivista vorremmo riandare ad alcuni ricordi. Gli ultimi venti anni circa (dal n. 2/2001) sono stati interamente gestiti dalla redazione, a cui la proprietà ha lasciato mano libera, non solo quanto a scelta dei testi e delle immagini come in precedenza, ma anche quanto a composizione, invio alla stampa, gestione degli abbonamenti e spedizione. Il lavoro è stato grosso, ha richiesto di apprendere delle capacità, tenere sempre sott’occhio la situazione degli abbonati e degli autori, affrontare anche una sorta di manovalanza. Ci ha dato in cambio una libertà di tempi e di scelte, fra cui quella della copertina: chi ci segue da allora, o almeno da una decina d’anni, si sarà accorto che le copertine si susseguono come colore secondo un ordine fisso, che si rinnova uguale ogni dieci numeri e cinque anni: celeste, arancione, azzurro carico, fucsia, verde, giallo, rosso, crema, azzurro pergamenato e crema pergamenato. All’inizio la scelta dipendeva dalla disponibilità di cartoni dello stampatore, ma dopo i primi dieci è divenuta un’abitudine, che rende vivace lo scaffale e permette di intendersi coi lettori: “Il rosso le è arrivato?” è più immediato dell’indicazione di numero e annata.

Una cosa che ci colpisce è la grande quantità di autori che si sono susseguiti e continuano ad aggiungersi: sul sito si può accedere al loro elenco, che è veramente notevole. Benché gli stessi redattori facciano in modo di essere periodicamente presenti nella rivista, anche per riaffermare le caratteristiche con cui la rivista è nata, la maggior parte dei contributi proviene da persone che abbiamo conosciuto in vari ambiti (colleghi di scuola o di università o di associazioni culturali) oppure da persone che hanno apprezzato la rivista o il sito e ci offrono di dare il proprio contributo.(...)



 Chi siamo - Per contattarci - La rivista - Come abbonarsi - Ultimo numero - Indice della rivista -

 Attività - Testi - Strumenti - Didattica - Novità

Formmail - Newsletter - Guestbook - Forum - Contatti - Links

 

 


Print Friendly and PDF
Cliccando sul bottone hai questa pagina in formato stampabile o in pdf



Per tornare alla home
Per contattare la Redazione


Questo sito fa uso di cookies. Privacy policy del sito e autorizzazione all'uso dei cookie: clicca qui